Home

Questo è il sito ufficiale del Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa   (Public and Corporate Communication) dell’Università degli Studi di Milano.


MISSIONE

Il corso di laurea magistrale, chiamato familiarmente COM, è nato come risposta alla domanda di profili professionali ad elevata specializzazione proveniente dall’industria della comunicazione che a Milano è una delle più qualificate e rappresentative del mondo imprenditoriale.

Il Corso è indirizzato a formare specialisti nei vari comparti della comunicazione: RP, pubblicità,
marketing, CSR, ricerche di mercato, analisti dell’opinione pubblica e altri.
Già 2000 nostri laureati lavorano, moltissimi in posti di responsabilità, nelle imprese e nelle istituzioni sociali in tutta Italia.
Dal 2012 COM si è aperto al mercato internazionale, ammettendo molti studenti provenienti da diversi paesi stranieri, anche extra UE.
Per questo sono stati istituiti due curricula (su tre) insegnati interamente in inglese.


FORMAZIONE

COM fornisce una formazione avanzata nella teoria e nelle tecniche di comunicazione delle aziende e delle istituzioni pubbliche e sociali. In particolare i laureati di questo corso acquisiranno:

una conoscenza delle dinamiche comunicative e informazionali tra sistemi della comunicazione,
nuovi media e soggetti economici, sociali e politici, con particolare riguardo ai rapporti
imprese-consumatori e istituzioni-cittadino;

competenze applicative multidisciplinari di tipo metodologico, tecnologico e strumentale per l’analisi   dei sistemi della comunicazione; una competenza a livellodi responsabilità gestionale dei processi di comunicazione interna ed esterna alle aziende e alle istituzioni pubbliche e sociali.

L’offerta formativa si articola in questi curricula:
1. Comunicazione e marketing (in italiano)
2. Corporate communication (in inglese)
3. Public opinion, market and communication research (in inglese)

I tre curricula rispettivamente vogliono fornire:

• conoscenze fondamentali nei vari campi della comunicazione e dell’informazione,
con riferimento anche all’analisi dei media impiegati nella comunicazione delle imprese, degli enti
pubblici e non profit;

• capacità applicativa dei metodi propri della ricerca sulla comunicazione e sulla cultura organizzativa, sulle dinamiche di gestione nelle organizzazioni e sulle caratteristiche e stili di comportamento dei pubblici;

• padronanza delle tecniche di ricerca sull’opinione pubblica, indagini di mercato e analisi di dati su larga scala.

Maggiori informazioni su COM sono nel Manifesto degli Studi 2016-2017, che si può trovare a questo indirizzo.